Sì, puoi ottenere "avvelenamento da liquirizia"

Se ami la liquirizia nera, assicurati di mangiare la sorpresa con moderazione. La Food and Drug Administration (FDA) afferma che se hai 40 anni o più, mangiare due once di liquirizia nera al giorno per almeno due settimane potrebbe farti atterrare in ospedale con un ritmo cardiaco irregolare o aritmia.

È quello che è successo in Ontario, dove i medici del pronto soccorso stavano cercando di risolvere l'enigma di un uomo di 51 anni che si era precipitato con una pressione sanguigna pericolosamente alta e un basso livello di potassio.

I suoi sintomi sono iniziati con diversi giorni di dolore addominale, che ha portato al vomito e alla perdita di appetito, riferisce la National Post. Quando aveva raggiunto il pronto soccorso, i suoi livelli di potassio erano così bassi che era a rischio di sviluppare ritmi cardiaci potenzialmente letali. I medici erano sconcertati perché il paziente non aveva una storia di ipertensione o altre condizioni mediche che lo mettessero in questa situazione.

Dopo aver approfondito la storia medica, hanno scoperto che l'uomo mangiava un sacco di caramelle alla liquirizia ogni giorno. In realtà, ha mangiato 50 di jelly bean al giorno e ha continuato a mangiarle, anche quando era in cura in ospedale.

Quando i medici gli hanno consigliato di abbandonare l'abitudine di caramelle alla liquirizia, la sua pressione sanguigna e il potassio sono tornati ai livelli normali. Se il team medico non avesse scoperto la causa dei suoi problemi, probabilmente avrebbe continuato a drogarsi per il resto della sua vita, ha detto alla National Post l'endocrinologo Tamara Spaic della Western University di Londra.

"Probabilmente avrebbe bisogno di un trattamento anti-ipertensivo a lungo termine", ha detto Spaic, che ha contribuito al caso. "Ci sarebbe probabilmente la necessità di utilizzare più farmaci, il che aumenterebbe il rischio di sviluppare vari effetti collaterali, nonché i costi elevati inutili del trattamento e follow-up regolari".

Il caso clinico su questo mistero di liquirizia di gelatina è stato pubblicato sulla rivista Postgraduate Medicine.

Storia medica di liquirizia

La liquirizia è un estratto dalla radice di un arbusto legnoso Glycyrrhiza glabra , che cresce in climi subtropicali. La pianta contiene acido glicirrizico (GZA) e ha origini antiche nella medicina tradizionale ed erboristica. In Egitto e in Cina, è stato usato per trattare molti disturbi, secondo Medscape, tra cui tosse, ulcere allo stomaco, malattie del fegato e costipazione.

Ci sono alcune prove che la liquirizia potrebbe essere utile per bruciori di stomaco, eczema e tosse e problemi di intubazione dopo l'intervento chirurgico, riporta WebMD. Pochi dei suoi altri usi medici, tuttavia, hanno prove mediche a supporto delle affermazioni.

Che cos'è l'avvelenamento da liquirizia?

Non solo la liquirizia a volte non fa bene, a volte può fare del male. Come nel caso dell'Ontario, il consumo di grandi dosi di GZA in estratto di liquirizia o liquirizia può portare a livelli pericolosamente più bassi di potassio (ipopotassiemia) e ipertensione grave. Questa sindrome è nota come ipermineralocorticoidismo o occasionalmente "avvelenamento da liquirizia".

Altri sintomi possono includere debolezza e mal di testa, gonfiore e spasmi muscolari. In genere i sintomi scompaiono quando si smette di mangiare liquirizia.

La FDA offre questo consiglio per spuntini con cautela:

  • Non mangiare grandi quantità di liquirizia nera alla volta.
  • Se ne hai mangiato molto e hai un ritmo cardiaco irregolare o debolezza muscolare, smetti di mangiarlo immediatamente e contatta il medico.
  • La liquirizia nera può interagire con alcuni farmaci, erbe e integratori alimentari. Verificare con il proprio medico se avete domande su possibili interazioni.

La maggior parte degli alimenti aromatizzati alla liquirizia venduti negli Stati Uniti non contengono GZA, quindi non scatenano gli stessi sintomi pericolosi che potrebbero essere prodotti dall'uso a lungo termine di molta liquirizia naturale.

Recentemente, un team di ricercatori a Chicago e in Egitto ha studiato "l'abuso di liquirizia" e ha esaminato i suoi possibili benefici per la salute e i possibili pericoli. Il loro lavoro è stato pubblicato sulla rivista Therapeutic Advances in Endocrinology and Metabolism. Hanno concluso: "Miriamo a inviare un messaggio di avvertimento che la liquirizia non è solo una caramella e che possono verificarsi gravi complicazioni potenzialmente letali con un uso eccessivo".

Quindi forse è meglio se ti attacchi al cioccolato.

Nota dell'editore: questa storia è stata aggiornata da quando è stata pubblicata originariamente nell'aprile 2017.

Articoli Correlati