Una volta Heineken fece una bottiglia di birra che si raddoppiò come un mattone

Foto: Fotero / Flickr

Perfino i fan di Heineken potrebbero non sapere che la famosa bottiglia verde della birra poteva un tempo essere utilizzata come mattone per costruire pareti funzionali. Almeno, è quello che Alfred "Freddy" Heineken, nipote del fondatore dell'azienda, ha sperimentato per un breve periodo negli anni '60 prima di purtroppo rinunciare al progetto.

Perché fare una bottiglia di birra che funge anche da mattone?

Durante un viaggio ai Caraibi nel 1960, Alfred visitò l'isola di Curacao, al largo della costa del Venezuela vicino ad Aruba, e scoprì che non poteva camminare a nessuna distanza sulla spiaggia senza trovare le bottiglie verdi della sua azienda scartate ovunque sul terreno . Era sconvolto dai rifiuti (non c'erano infrastrutture locali per riempire le bottiglie o riciclarle in quel momento) e dalla cronica carenza di materiali da costruzione nelle zone povere dell'isola.

Cercando di uccidere due uccelli con una fava (figurativamente, ovviamente), commissionò al famoso architetto olandese N. John Habraken la creazione di un progetto per "un mattone che regge la birra". Il seme dell'HOBO Heineken (aka World Bottle) fu piantato ...

Foto: Fotero / Flickr

Ci sono voluti tre anni per raggiungere il progetto WOBO finale, e dopo molte iterazioni, Heineken e Habraken si sono sistemati sulla bottiglia che vedi nelle foto sopra: Le bottiglie del mondo si incastrano grazie a un collo corto e una rientranza di forma simile nella base, e sono progettati per essere posati piatti con file tenute insieme con malta cementizia con un additivo aggiuntivo al silicio. I lati hanno dossi per renderli più stabili nella malta.

Ovviamente, rendere una struttura abbastanza grande da consentire alle persone di vivere richiede molti WOBO. Una struttura di 10 piedi quadrati richiederebbe circa 1.000 bottiglie. È un sacco di birra chiara! Ma meglio in un muro che sporcare la spiaggia, Alfred deve aver pensato.

Nel 1963, Heineken produce 100.000 WOBO in due diverse dimensioni, con il più piccolo che funge da "mezzo mattone" per aiutare a rafforzare la resistenza strutturale di qualsiasi parete realizzata. Ma purtroppo la produzione si è fermata lì e la maggior parte delle bottiglie sono state distrutte. (Se ne hai uno, potrebbe essere prezioso per i collezionisti!) Rimangono solo due strutture costruite con loro, entrambe situate nella tenuta Heineken a Noordwijk, vicino ad Amsterdam, nei Paesi Bassi. Uno è un capannone, l'altro un garage.

Parte della ragione per la fine di questo esperimento era che i WOBO erano più lenti e più costosi da produrre, richiedevano vetro più spesso e non erano comodi da tenere come bottiglie rotonde.

Foto: andy carter / Flickr

Alfred Heineken ha quindi smesso di sviluppare il concetto, anche se sono stati realizzati altri tipi di pareti di bottiglie (sebbene principalmente con bottiglie normali e non progettate appositamente come il WOBO). Per alcuni esempi di altre strutture con pareti di bottiglie, dai un'occhiata a Vitreosity o InspirationGreen.

Foto: loop_oh / Flickr

Correlato sul sito:

  • Bevi! Una dimora di bottiglia di birra riciclata notevole
  • 10 usi creativi per bottiglie di birra vuote
  • Riutilizza il tuo vino o le bottiglie di birra in un albero bottiglia

Articoli Correlati